Il calcio

Il calcio è uno sport di squadra, dove lo strumento principale è un pallone su a un campo rettangolare e due porte nell’estremità del suolo. Oltre a questo, le squadre sono due da 11 giocatori a testa, dove 10 giocano con i piedi, mentre l’11° che è il portiere può usare le mani. L’obiettivo del gioco e di fare un gol all’interno della porta avversaria entro 90 minuti divisi in 2 tempi, dove al 45° mkinuto, c’è una pausa di un quarto d’ora per le due squadre da calcio. Il calcio moderno è nato in Inghilterra nel XIX secolo, in seguito, il calcio è diffuso sia in Europa e a Sud America. Le regole di calcio sono molto semplici, per esempio, non fare i falli, non tirare fuori dal campo il pallone, non fare gli autogol, fare un gol a fuorigioco e molti altri. I cartellini dell’arbitro sono due, giallo e rosso. Il cartellino giallo serve per ammonire il giocatore che ha appena fatto un fallo, il cartellino rosso che il secondo cartellino giallo della partita. Il cartellino rosso serve per far smettere di giocare al giocatore. Oltre a questo, le partite più importanti sono i Mondiali, l’Europee, il campionato e per la coppa UEFA, oltre alla Super Coppa Italia. Però, anche nel mondo di calcio, ci sono abbastanza problemi, uno di questi è il calcio scommesso, cioè gli scommettitori si mettono d’accordo con i giocatori su come deve andare finire la partita. Infatti, nei ultimi anni, si sta abbastanza parlando su questo problema tramite la Tv e nei giornali.

I commenti sono chiusi.