I fumetti

Il fumetto è un linguaggio che si comunica tramite le immagini insieme al testo che formano una sequenza, come nei film. Le immagini che vengono riportati sui fumetti, possono essere in bianconero oppure a colori. Le immagini rappresentati nelle pagine, si susseguono tramite il montaggio, una narrazione, ovvero il racconto della storia. Il fumetto è stato considerato la 9° arte, proprio al fatto delle caratteristiche in cui è stato composto. Oltre a questo, il fumetto è stato anche considerato un media, perché tramite il testo e le immagini, può comunicare qualsiasi cosa. La parola “fumetto” si riferisce direttamente al termine “nuvoletta”, dove vengono riportati i dialoghi dei personaggi. Nel mondo, ci sono un sacco di generi che riguardano al mondo del fumetto che sono i western, super eroi, fantascienza e molti altri. Il fumetto ha avuto un successo a tal punto che molti registi cinematografici, hanno realizzato numerosi film. Per fare un fumetto, ci sono dei vari passaggi molto fondamentali che sono il soggetto, la sceneggiatura, lo storyboard, l’inchiostrazione e lettering. Il soggetto è un testo dove c’è scritto la trama della storia. La sceneggiatura è un testo, dove vengono riportate i piani sequenza della storia. Lo storyboard è un testo, dove ci sono le immagini insieme la descrizione di quello che succede. L’inchiostrazione è la colorazione dell’immagini del fumetto. Invece lettering sono i testi che vengono riportati nelle didascalie del fumetto. Nonostante a ciò, con tutto il lavoro che c’è dietro, il fumetto è un mezzo molto diffuso in gran parte del mondo.

Precedente I giornalisti